mundimago il nostro sito

mercoledì 3 febbraio 2010

La leggenda dell'oroscopo Cinese ..........

La leggenda dell'oroscopo Cinese





. Probabilmente molti già sapranno dell’esistenza dello zodiaco cinese che si differenzia da quello occidentale per il fatto che ognuno dei dodici segni corrisponde ad un anno preciso. Non tutti però conosceranno la leggenda all’origine di questo zodiaco1. Tale racconto risale al 600 d.c., dopo che in Cina si era ampiamente diffuso il buddismo. Le influenze indiane, d’altra parte, si possono riconoscere anche nella presenza di animali come la scimmia e il topo, creature che figurano in molte storie indiane. I dodici animali vengono poi combinati con i cinque elementi (legno, fuoco, terra, metallo ed acqua), in modo che ogni dodici anni ciascun animale viene combinato con un diverso elemento. Così, per esempio, il 1984 sarà l’anno del topo di legno, il 1996 del topo di fuoco e così via.

Secondo la leggenda, migliaia di anni fa Budda decise di dare un nome ad ogni anno e non sapendo da dove iniziare, decise di riunire tutti gli animali della Cina. Mandò tre messaggeri che andarono dalla tigre, dal drago, dalla lepre, dal topo, dal gatto, dal bue, dalla pecora, dal serpente, dal cane, dalla scimmia, dal cavallo, dal maiale e dal gallo.

Quando il primo messaggero arrivò dal gatto e dal topo per dare l’annuncio della convocazione di Budda, il gatto che si stava accingendo a schiacciare un pisolino, sentito il messaggio, raccomandò al topo di svegliarlo non appena fosse il momento di andare.

Gli animali a poco a poco iniziarono il loro lungo viaggio. Per prima s’incamminò la tigre, seguita poi dagli altri. L’ultimo tra tutti era il topo che, non si sa se intenzionalmente o no, non aveva svegliato il gatto. Il viaggio durò molti giorni e molte notti. Il topo, stremato dalla stanchezza, chiese al bue di poter salire sul suo dorso e quello, di natura gentile e amichevole, acconsentì. Più tardi, quando il topo scorse la casa di Budda, saltò giù dal dorso del bue correndo veloce e arrivando così primo. Il dio lo accolse con gioia, annunciandogli che avrebbe dato il suo nome al primo anno. Subito dopo, arrivò il bue, contrariato per il comportamento del topo. Budda anche a lui disse che avrebbe chiamato il secondo anno con il suo nome e il bue ne fu molto felice, dimenticando la malefatta del topo. Poi arrivarono in ordine la tigre, la lepre, il drago, il serpente, il cavallo, la pecora, la scimmia, il gallo, il cane ed il maiale. Il gatto non arrivò mai perché dormì per tutto il tempo e non perdonò al topo di non averlo svegliato.

Questa leggenda, quindi, oltre a spiegare l’origine dello zodiaco cinese, teorizza anche, con un’ipotesi divertente, la causa dell’eterno odio tra il gatto e il topo . di Alessandra Arezzo












CHI FOSSE INTERSSATO
A RICEVERE IL SINGOLO SEGNO
OPPURE IL MANIFESTO
GRANDE 50X70 CM
E' PREGATO DI LASCIARE
UN MASSAGGIO
GRAZIE
 .
-

.
 .
 .

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti/blog personalizzati con Layout Responsive (visibili anche su cell) scrivere - postmaster(at)mundimago.org

Elenco blog AMICI

DONAZIONI

Visualizzazioni totali

motore di ricerca

copy

Add